Arte: Palermo ricordo del pittore D'Anna

Il 14 Ottobre del 1718, a Palermo, nasceva Vito D'Anna, uno dei principali pittori siciliani e maggiore rappresentante del Rococò siciliano. In occasione dei trecento anni da questa ricorrenza, domenica prossima, alle ore 12, davanti alla piccola Chiesetta "San Filippo Neri" di Parco Villa Filippina, l'Associazione Urania, coadiuvata dall'Associazione Italia Nostra sezione Palermo ricorderà la vita e le opere del pittore palermitano. Suoi gli affreschi sotto i portici di Villa Filippina, opere che gli furono commissionate, nel 1758 dal sacerdote Don Angelo Serio della congregazione dei Padri Filippini. Allievo del pittore acese Paolo Vasta fino al 1744, iniziò la sua carriera all'età di diciassette anni facendo suo l'uso vivace dei colori tipico della scuola barocca. Sue anche l'opera L'apoteosi di Palermo del 1760, affresco presente nella sala da ballo di Palazzo Isnello, e il grande ciclo di affreschi Gloria di San Basilio presenti nella Chiesa del Santissimo Salvatore. Morì a Palermo nel 1769.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Carini

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...